DIRITTO PENALE DELL'ECONOMIA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
DIRITTO PENALE (IUS/17)
Anno accademico di offerta: 
2017/2018
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso si propone di formare studenti in grado di comprendere e analizzare i macrofenomeni della criminalità economica, i cc.dd. White Collar Crimes, attraverso l'analisi di casi concreti, lo studio delle peculiarità di tali tipologie di illeciti, confrontando, inoltre, il nostro sistema del diritto penale economico con quello di altri paesi che si sono trovati ad affrontare delitti economici di enorme portata.

Prerequisiti

Per sostenere l'esame e per la miglior comprensione degli argomenti che saranno trattati si richiede che gli studenti abbiano sostenuto l'esame di Diritto Penale I

Contenuti dell'insegnamento

Il diritto penale dell'economia, materia di grande attualità ed interesse, rappresenta quel settore del diritto penale che tutela la privata e pubblica economia. Nel perimetro del diritto penale economico si collocano, tra l'altro, il diritto penale societario, il diritto penale fallimentare, il diritto penale tributario, il diritto penale dei mercati finanziari, la responsabilità penale degli enti, ecc. Verranno selezionati ed approfonditi i principali reati che caratterizzano i diversi settori, sopra, sommariamente indicati, quali il falso in bilancio, la bancarotta, le diverse tipologie di evasione fiscale penalmente rilevanti e via dicendo.

Bibliografia

C. Nocerino, S. Putinati ( a cura di), La riforma dei reati tributari. Le novità del d.lgs. n. 158/2015, G.Giappichelli Editore, 2015, da pag. 1 a pag. 143

A. Lanzi (a cura di), Diritto penale dell'economia, Commentario, Dike giuridica edizioni, 2016, da pag. 1 a pag. 67 e da pag. 145 a pag. 205

Metodi didattici

Oltre alla lezioni dedicate all'approfondimento degli argomenti oggetto di studio, saranno svolte esercitazioni su un caso specifico, tratto da noti casi di cronaca e affrontati dalla giurisprudenza, che si concluderanno con un processo simulato che avrà ad oggetto tale caso giudiziario, riadattato alle esigenze del corso, nel quale gli studenti si divideranno in Pubblica Accusa e Difesa ed esporranno le loro tesi ad un Collegio giudicante composto da esperti del settore.

Modalità verifica apprendimento

L'esame consiste in una prova orale sugli argomenti del programma

Altre informazioni

Durante il corso verrà fornito materiale didattico finalizzato allo studio ed alla risoluzione del caso che sarà oggetto del processo simulato.