Requisiti di ammissione

Per l'accesso al Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee (Classe LM-52) è richiesto il possesso di un diploma universitario di durata triennale, di una laurea di primo livello, di una laurea a ciclo unico o di una laurea quadriennale conseguita presso gli Atenei italiani oppure di un titolo accademico conseguito all'estero e ritenuto equipollente a una laurea di primo livello.

Coloro che non siano in possesso del titolo di laurea triennale nella Classe L-36 (DM. 270/04) conseguita presso qualsiasi Ateneo, per l'accesso al Corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali ed europee dovranno aver acquisito un numero minimo di 36 CFU, di cui:

a) almeno 9 CFU complessivamente maturati nei seguenti settori scientifico-disciplinari:
SECS-P/01 - Economia politica;
SECS-P/02 - Politica economica;
SECS-P/06 - Economia applicata.

 

b) almeno 9 CFU in IUS/01 - Diritto privato e almeno 9 CFU in IUS/09 - Istituzioni di diritto pubblico.

 

c) almeno 9 CFU complessivamente maturati nei seguenti settori scientifico-disciplinari:
SPS/02 Storia delle dottrine politiche;
SPS/06 Storia delle relazioni internazionali.

 

Gli studenti che abbiano ottenuto un voto di Laurea triennale inferiore a 80/110, devono sottoporsi a una verifica preliminare della loro personale preparazione.