Tesi di laurea / Prova finale

La laurea magistrale in Relazioni Internazionali ed Europee si consegue previo superamento di una prova finale, che consiste nella redazione e discussione di un elaborato non inferiore alle 80 cartelle, relativo a una materia di insegnamento del Corso di studi.

 

L'elaborato è il risultato di un lavoro approfondito di studio e di ricerca in relazione a tematiche oggetto degli insegnamenti del Corso di studi sia dal punto di vista teorico/concettuale sia attraverso verifiche di natura empirica.

Lo studente dovrà dimostrare:

  • di saper analizzare, secondo una prospettiva multidisciplinare, utilizzando i risultati più aggiornati della ricerca e della letteratura scientifica internazionale, un problema inerente all'ambito delle discipline di studio del Corso di studi in Relazioni Internazionali ed Europee;
  • padronanza degli argomenti;
  • autonomia critica;
  • un'adeguata capacità di comunicazione.

 

Concorrono al raggiungimento dei 22 CFU della Prova finale, 4 CFU per ulteriori abilità linguistiche. Per l'acquisizione di tali 4 CFU, il candidato redige una parte dell'elaborato di tesi, prefazione e/o conclusioni, non inferiore alle 5 cartelle, in lingua inglese o francese, secondo quanto concordato con il Relatore.

 

Il punteggio attribuito nella prova finale sarà calcolato sulla base della media ponderata degli esami sostenuti dal laureando. La Commissione dell’esame di laurea potrà aggiungere fino a 7 (sette) punti sulla base della valutazione dell'elaborato, della discussione della prova finale e del percorso formativo complessivo. Allo studente che consegua la laurea magistrale in Relazioni Internazionali ed europee entro il secondo anno accademico è riconosciuto un ulteriore punto, da aggiungere alla media degli esami di profitto e ai punti attribuiti dalla Commissione al lavoro di redazione e discussione della tesi di laurea.

Norme e consigli per i laureandi
Tesi: nella stesura dell'elaborato di tesi, è consigliabile utilizzare un carattere semplice e facilmente leggibile (Time New Roman o Arial) con grandezza 12 e interlinea 1,5 (se per la stampa e rilegatura della tesi ci si avvarà di una tipografia, i margini, solitamente sono stabiliti dalla tipografia stessa).

I CD dovranno essere in custodia rigida, ed avere la copertina intestata come facsimile allegato. 

* NUOVO LOGO DI ATENEO E RIORGANIZZAZIONE DEI DIPARTIMENTI: dal 1° gennaio 2017 l'Ateneo di Parma ha un nuovo logo e una nuova immagine coordinata.

Gli studenti di ogni ordine e grado (corsi di laurea, specializzazione, dottorato, master) devono riportare sulla copertina e sul frontespizio della tesi, senza richiedere alcuna autorizzazione, il logo dell'Università di Parma, reperibile nell'area web riservata agli studenti (Esse3) e accessibile tramite le credenziali di autenticazione all'interno della procedura "LAUREA/ESAME FINALE - Conseguimento titolo". N.B. Si raccomanda di salvare il logo in quanto una volta chiusa la domanda di laurea non si riesce più a vederlo.

 

Il nuovo Regolamento per l'uso del logo dell'Università di Parma è pubblicato alla pagina http://www.unipr.it/node/416.

L'obbligo di utilizzo del nuovo logo è in vigore dal 1° gennaio 2017, compatibilmente con i tempi tecnici necessari per la realizzazione degli elaborati e quindi la effettiva possibilità di riprodurre il nuovo logo.

Gli studenti che non abbiano ancora stampato l'elaborato di tesi sono altresì pregati di indicare in copertina e sul frontespizio il Corso di Laurea di appartenenza e il Dipartimento di afferenza, attenendosi alle diciture aggiornate a seguito dell'avvenuta riorganizzazione dei Dipartimenti in vigore dal 1° gennaio 2017, reperibili alla pagina http://www.unipr.it/ateneo/organi-e-strutture/i-dipartimenti .

 ---------- 

Se, durante l'esposizione della tesi, lo studente, in accordo con il proprio Relatore, avesse la necessità di proiettare slides, deve darne comunicazione scrivendo una mail a scienzepolitiche@unipr.it per permettere l'allestimento dell'aula con le necessarie attrezzature.

-----------

In caso  di  sopravvenuto  impedimento  al  sostenimento  dell’esame  di  laurea  si  prega  di  darne tempestiva comunicazione scritta alla Segreteria studenti:

 

 

Avviso: Il personale della Segreteria Studenti comunica che la documentazione relativa all'esame di laurea deve essere COMPLETA  e deve essere presentata di persona agli sportelli della Segreteria Studenti, Strada del Prato, 4/1A.

La documentazione non può essere inviata per posta o per email in quanto, al momento della presentazione agli sportelli, il personale della Segreteria provvede al controllo della posizione universitaria del laureando.

AVVISO IMPORTANTE PER I LAUREANDI: la data di laurea che compare nella pagina personale dello studente a seguito della compilazione on-line della " domanda di laurea" è generata automaticamente dal sistema e non sempre coincide con quella realmente stabilita dalla Commissione. Pertanto, i laureandi sono tenuti a consultare l’homepage del sito nella quale, circa una settimana prima della sessione di laurea, verranno pubblicati gli elenchi con i numeri di matricola dei laureandi, data, ora, aula e Commissione.